Il podcast di Next Solution

MARCO CITTADINI

Contattaci
Chiudi

    Il team Falck Renewables - Next Solutions è a disposizione per rispondere alle tue domande.

    Confermo di aver letto e compreso l’Informativa sul trattamento dei dati personali e:

    Questo è il podcast di Next Solutions, la Divisione di Falck Renewables che in un mercato – quello dell’energia – che sposta continuamente i propri confini, individua nuovi spazi di intervento e crea valore nel presente, con una visione che cambia il futuro.

    Io sono Annachiara e mi occuperò di raccontare, insieme a colleghi e ospiti esterni, l’evoluzione del settore dell’energia e il punto di vista di Next Solutions in merito.

    Benvenuto al primo ospite di questo podcast: Marco Cittadini, il responsabile di tutta l’area Next Solutions. Ciao Marco, ti va di raccontare chi è Next Solutions e perché parliamo di Divisione?

    Abbiamo creato Next Solutions, nel 2018 in 4 persone, come una sorta di spin-off del Gruppo Falck Renewables. Poi, beneficiando di tutta l’esperienza, la professionalità e la solidità del Gruppo, abbiamo creato una divisione che offre servizi, ai produttori e consumatori di energia. Dopo circa 4 anni i dati testimoniano la nostra crescita ambiziosa: 4 società che compongono la Divisione, oltre 200 persone, più di 2000 clienti attivi, 1,3 TWh di energia dispacciata, 5 TWh di energia scambiata sui mercati fisici e finanziari, circa 7000 tonnellate di CO2 evitate ogni anno grazie agli interventi di efficientamento energetico realizzati.

    Dicevo che ci presentiamo come Divisione. Questo perché formalmente la nostra area è composta da 4 società differenti: Falck Next, Falck Next Energy, Energy Team e SAET. Lavoriamo in maniera coordinata ed integrata perché la nostra missione è comune: il settore dell’energia è in costante evoluzione e noi, in Next Solutions, cerchiamo di individuare nuovi spazi di intervento. Vuoi per l’evoluzione normativa e vuoi per nuove necessità manifestate dai nostri clienti, proponiamo servizi che consentono ai clienti di beneficiare delle opportunità che la transizione ecologica mette loro a disposizione.

    Dicevi che complessivamente parliamo oggi di ca. 200 persone che compongono la Divisione. Quali sono le caratteristiche che differenziano Next Solutions dagli altri operatori del settore?

    Direi la passione per la sostenibilità, quella vera, che si può davvero vedere e misurare. Abbiamo manager e team giovani e preparatissimi che si mettono in gioco e cercano di trovare formule innovative in termini tecnologici, contrattuali e relazionali. Sfruttiamo l’esperienza dei nostri professionisti per essere al passo con le esigenze del mercato e creiamo valore nell’immediato, con una visione proiettata al futuro dell’energia, quando ci aspettiamo che le rinnovabili, lo storage e i dati siano i veri protagonisti del settore!

    Se parliamo di produzione di energia, nel nostro organico vantiamo – perché è un vanto – anche un team interno di trading. Ci occupiamo di portfolio management, di gestione degli asset e di dispacciamento dell’energia. Siamo partiti con gli impianti del Gruppo, e adesso ci rivolgiamo anche a terzi, in Italia, nel Regno Unito e da poco in Spagna. Proponiamo contratti PPA (Power Purchase Agreement), Corporate PPA grazie ad una struttura di staff solida e preparata. Certo, possiamo permettercelo anche grazie alla solidità del nostro Gruppo. Noi ci aggiungiamo quell’ingrediente di coraggio che se credi davvero nelle cose devi avere…

    Per il mondo dei consumatori industriali di energia, proponiamo interventi di efficientamento energetico in cui ci facciamo carico dell’investimento per la realizzazione di impianti che aiutano i nostri clienti ad ottenere concreti risparmi nella bolletta energetica e, inoltre, permettono di ridurre le emissioni nocive e contribuire concretamente alla transizione energetica. Come lo sappiamo? Perché grazie ad Energy Team, che quest’anno ha spento 25 candeline, mettiamo a disposizione dei nostri interlocutori gli strumenti di misura del dato e dei software innovativi che permettono di monitorare, raccogliere, analizzare e gestire tutto quel patrimonio di informazioni che le aziende hanno a disposizione e che se ben gestite possono fare la differenza. E se servono le competenze in questo senso, le abbiamo noi: abbiamo un gruppo di esperti che propongono ad aziende e terziario servizi di consulenza energetica di tutti i tipi.

    Infine, recentemente anche l’azienda SAET di Padova è diventata parte della nostra famiglia: 65 anni di storia ed esperienza nei sistemi e impianti per la produzione, trasmissione e distribuzione di energia elettrica. SAET è leader nella progettazione e costruzione di sistemi elettrici di Alta Tensione e nella realizzazione di impianti in qualità di system integrator di energy storage. Crediamo fortemente in questa tecnologia necessaria per rendere programmabili le risorse rinnovabili come l’eolico e il fotovoltaico e per partecipare ai servizi di rete. Inoltre l’accumulo – ma questo è un mio augurio molto personale – può essere utilizzato anche direttamente presso il sito del consumatore, facendolo diventare un cosidetto prosumer e distribuendo quindi la produzione di energia, contribuendo alla stabilità del sistema.

    Questo vuol essere un podcast introduttivo, un podcast per spiegare il podcast. Ti va di spiegare il progetto?

    In Falck Renewables diciamo di essere abilitatori, enabler, che abilitiamo la transizione ecologica ed energetica…dunque abbiamo deciso di parlare di sostenibilità, di spiegarla, di raccontarla, di renderla fruibile. Anche agli stessi operatori del settore, anche a coloro che si occupano di energia o che vogliono farlo, anche solo per spiegare, a chi vorrebbe ottimizzare i propri consumi, quali sono le opportunità del mercato.

    Crediamo davvero che questo sia il momento di fare la differenza. Certo, io sono più contento se poi i clienti scelgono Next Solutions e non altri operatori, ma l’importante oggi è fare, e noi siamo onorati di poter contribuire.

    Parleremo dell’attualità del nostro settore, cercando di farlo con un approccio semplice, veloce e diretto, perché aldilà del business in questo momento va diffusa la conoscenza e noi nel nostro piccolo vorremmo contribuire.

    Grazie Marco, per averci spiegato chi è Next Solutions, quali sono gli obiettivi di questo podcast e per averci dato un’anticipazione rispetto ai temi che andremo a trattare.

    Con chi ci ha voluto ascoltare, ci sentiamo presto con il primo vero podcast di Next Solutions.