Nuovi obblighi di Osservabilità: adegua il tuo impianto alla normativa CEI -16

Contattaci
Chiudi

    Il team Falck Renewables - Next Solutions è a disposizione per rispondere alle tue domande.

    Confermo di aver letto e compreso l’Informativa sul trattamento dei dati personali e:

    Hai un impianto produttivo con potenza ≥ a 1 MW connesso in Media Tensione? Affrettati a prenotarne l’adeguamento previsto dalla normativa CEI 0-16.

    Con la recente delibera 540/2021/R/eel, Terna ha introdotto la richiesta di monitoraggio in tempo reale degli impianti di produzione con potenza maggiore o uguale a 1 MW connessi in Media Tensione.

    I titolari di tali impianti, entro il 31 gennaio 2024, devono adeguare i propri asset in modo da consentire il rilevamento dei dati e la trasmissione all’impresa distributrice. In cambio, sarà possibile ottenere un contributo fino a 10.000€: prima ci si adegua e maggiore sarà il contributo ottenibile!

    Come adeguare il proprio impianto?

    Il punto principale dell’intervento di adeguamento consiste nel dotare il proprio impianto di un sistema di monitoraggio che consenta di acquisire misure dirette sullo stato di andamento dell’impianto stesso così da comunicarle al Distributore attraverso protocollo IEC 61850. Energy Team, azienda parte di Falck Renewables – Next Solutions, fornisce tale sistema, il cosiddetto Controllore Centrale d’Impianto (CCI).

    Che cos’è il Controllore Centrale d’Impianto (CCI)?

    Il Controllore Centrale d’Impianto è un sistema di monitoraggio che si integra con l’impianto di produzione in cui è installato secondo le caratteristiche tecniche esplicitate nell’Allegato O e T della Norma CEI 0-16, e consente di acquisire costantemente informazioni sullo stato di andamento dello stesso e di comunicarle a Terna.

    Energy Team è il partner ideale per provvedere all’adeguamento perché, oltre a fornire il CCI, accompagna i clienti in tutte le fasi del processo, dall’installazione alla gestione dell’assistenza e della manutenzione, supportando i propri clienti nella fase di richiesta di contributo all’Autorità e nella raccolta e comunicazione dei dati.