DANI è la prima conceria a ricevere la certificazione ISO 50001

Contattaci
Chiudi

    Il team Falck Renewables - Next Solutions è a disposizione per rispondere alle tue domande.

    Confermo di aver letto e compreso l’Informativa sul trattamento dei dati personali e:

    Prosegue imperterrito il percorso di DANI verso la sostenibilità, un viaggio fatto di impegno, passione e visione pionieristica che si traduce in un storia di primati “certificati”. L’azienda multinazionale vicentina, tra i principali player per la lavorazione delle pelli nel mondo, raggiunge oggi un nuovo primato e aggiunge un ulteriore riconoscimento alla lunga lista di certificazione che attestano il suo impegno in questa direzione.

    Con l’attestato ISO 5001, DANI è la prima azienda conciaria in Italia che può vantare un sistema di gestione dell’energia certificato, contribuendo così a migliorare l’efficienza energetica e a ridurre il proprio ambiente.

    “Siamo davvero orgogliosi di avere ottenuto la certificazione ISO 50001, un risultato  che aggiunge un ulteriore tassello agli importanti riconoscimenti già ottenuti in termini di tracciabilità delle materie prime, affidabilità dei processi di lavorazione, impegno etico e sostenibilità ambientale” commenta Giancarlo Dani, Presidente e CEO di DANI “ Un’efficiente gestione dell’energia è un fattore imprescindibile per DANI che permette non solo di ridurre l’impatto ambientale ma anche di garantire una riduzione dei costi e  contribuire al miglioramento dei processi aziendali”.

    La certificazione è frutto di un rigoroso iter di valutazione a cura di DNV – uno dei principali enti di terza parte, a livello globale, che fornisce servizi di assurance, certificazione, verifica e gestione del rischio – che ha attestato la conformità del sistema di gestione dell’energia delle lavorazioni a ciclo completo, da grezzo a finito, della pelle.

    Massimo Alvaro, Amministratore Delegato di Business Assurance Italy per DNV, commenta: “Le nostre verifiche hanno dato esito pienamente soddisfacente, confermando il livello d’implementazione da parte del gruppo DANI di un sistema atto a garantire una gestione dell’energia efficiente, lungo tutto il ciclo di lavorazione delle pelli. Il rilascio della certificazione ISO 50001 sottolinea, inoltre, con quanta attenzione DANI abbia compreso l’importanza di un sistema di gestione dell’energia certificato. Un percorso virtuoso dello di DANI, a dimostrazione della volontà di un miglioramento continuo delle prestazioni energetiche, per essere sempre in linea con le esigenze del mercato“.

    Per raggiungere con successo questo traguardo verso il miglioramento costante delle prestazioni energetiche è stata fondamentale la collaborazione con Energy Team, l’operatore italiano leader nella progettazione e realizzazione di strumenti per la misurazione dei dati di consumo energetico, che grazie al software per l’efficienza energetica CloE ha fornito a DANI uno strumento indispensabile per il monitoraggio e l’analisi dei dati energetici. IL sistema, che è stato disegnato su misura per rispondere alle esigenze di DANI, permette di visualizzare i consumi e le performance degli impianti e di individuare eventuali sprechi e margini di ottimizzazione, coniugando così la sostenibilità economica a quella ambientale.  

    Per Energy Team, la sostenibilità inizia dalla consapevolezza di dover compiere azioni specifiche per la salvaguardia delle risorse energetiche e abbiamo incontrato la stessa volontà di continuo miglioramento, nel lavoro di DANI” afferma Luigi Galli – CEO di Energy Team. “Stiamo notando un cambiamento nel mindset degli operatori del mondo indutriale, sempre più attenti ai temi di sostenibilità energetica. Il nostro augurio è proprio quello che a prescindere dalle prescrizioni legislative, cresca il numero di aziende che intraprendono un percorso di efficienza, per affrontare con successo la transazione energetica“. 

    Energy Team si occupa, da oltre 25 anni di sistemi hardware, software e servizi innovativi per la misura, il monitoraggio, la gestione e l’ottimizzazione delle prestazioni energetiche degli impianti. Energy Team ritiene che l’efficientamento energetico, non possa prescindere dal monitoraggio dei consumi attraverso l’analisi dei big-data e l’analisi predittiva, primo irrinunciabile step di un processo di miglioramento dei processi produttivi.